Monza, 8 Marzo 2020

Cari Soci,
come tutti stiamo monitorando con la massima attenzione la situazione relativa alla diffusione del Coronavirus (Covid-19). In questi giorni avremmo dovuto inviare la convocazione per la nostra Assemblea annuale, che si sarebbe dovuta svolgere il 9 aprile, ma le disposizioni delle Autorità competenti locali e nazionali ed in particolare l’ultima ordinanza emanata dal Governo, ci impongono il rinvio a data da destinarsi.

Vi comunichiamo che, nel rispetto della salute di chi lavora per la SIA e delle rispettive famiglie, abbiamo deciso, già da una settimana, di attivare lo smart working per la gestione della Segreteria: la Segreteria è operativa e vengono garantiti tutti i servizi a supporto degli associati ma l’ufficio di Monza rimarrà chiuso al pubblico fino a diversa comunicazione. Pertanto, in caso di necessità, è necessario il contatto via mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Da oggi, fino a nuova comunicazione vengono sospesi tutti gli eventi, tutte le attività e le iniziative di qualsiasi natura organizzate da SIA o dalle delegazioni, che possano coinvolgere il pubblico.

Approfittiamo di questa comunicazione anche per un appello ai Soci.
E’ questo il momento di dimostrare che lo Stato siamo noi: la responsabilità di ognuno è fondamentale per superare questo difficile momento per il nostro Paese. Invitiamo tutti ad attenersi alle disposizioni emanate dalle autorità sanitarie nazionali e locali nonché alle disposizioni specifiche emanate dalle autorità di pubblica sicurezza nei territori ed ambienti più a rischio.

Ma, nel frattempo, viviamo e restiamo umani.

Il Consiglio direttivo della Società Italiana di Arboricoltura

Nella settimana dal 2 al 6 Marzo l'ufficio della Segreteria rimarrà chiuso. Per qualunque necessità, richiesta o informazione inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Caro/a socio/a,
è stato presentato Venerdì 7 Febbraio a Genova, in occasione dell’ANACI DAY che si è svolto nella prestigiosa cornice di Villa del Principe, il “Vademecum per la cura del verde condominiale – informazioni utili per la corretta gestione del verde e degli alberi all’interno dei giardini e dei parchi condominiali."

Mercoledì 5 febbraio alle ore 18, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Treviso, in collaborazione con la Fondazione Benetton Studi Ricerche, propone, nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso, un seminario pubblico sul tema della gestione degli alberi e dello sviluppo della foresta urbana, a partire da alcune esperienze attuate nel Nord Europa.

La SIA è coinvolta nel progetto Erasmus+ "TeST - Technical Standards in Tree Work" finalizzato all'innalzamento degli standard di lavoro in arboricoltura.

E’ stato pubblicato nell’area riservata del sito, il nuovo numero di Arbor (3/2019), la rivista della Società Italiana di Arboricoltura.
Molti articoli con argomenti di attualità. La rivista è consultabile e scaricabile in formato pdf.

Buona lettura!

Indicazioni per il rinnovo certificazione ETW - Centro di Certificazione SIA

La certificazione European Tree Worker - ETW - ha una validità di tre anni e potrà essere rinnovata entro il 31/12 dell'anno successivo la data di scadenza.

Per il rinnovo, l’EAC ha introdotto la regola dell’obbligo di presentazione di attestati all’atto della domanda di ricertificazione che testimonino che l’arboricoltore ETW abbia acquisito un certo numero di Crediti Formativi. Dal 2019 il numero di Crediti Formativi richiesti è stato stabilito in 30.

Il Certification Board Nazionale, che comprende i Centri di Certificazione italiani che offrono gli esami per le certificazioni EAC ed un rappresentante di A.A. Associazione Arboricoltori, ha stabilito alcune regole per il rinnovo della certificazione ETW.

Tutti gli arboricoltori ETW sono soggetti all’obbligatorietà formativa, se ciò non dovesse avvenire il tesserino, al termine del triennio, non potrà essere rinnovato ed il nominativo sarà eliminato dagli archivi dell’EAC – European Arboricolture Council. Il mancato rinnovo comporterà la necessità di sostenere nuovamente l’intero esame. Sono previste deroghe all’obbligatorietà formativa solo in caso di situazioni eccezionali e comprovate che dovranno essere tempestivamente comunicate.

L’arboricoltore ETW interessato al rinnovo della certificazione è tenuto a trasmettere ad un Centro di Certificazione, nei tempi indicati, la documentazione attestante la completa acquisizione dei crediti formativi necessari. Il Centro di Certificazione, prima del rilascio del rinnovo, della validità di tre anni, ha l’obbligo della verifica della veridicità della documentazione trasmessa.

Per quanto concerne l’acquisizione dei 30 crediti formativi, si precisa che gli arboricoltori ETW possono cumularli attraverso le seguenti attività:

  1. attività di formazione ricevuta in corsi e workshop riconosciuti dal Board di Certificazione Nazionale (1 C.F. per ogni ora di formazione);
  2. attività di giudice (si esclude l’attività di semplice volontario) ai Campionati di Tree Climbing Italiani, Europei e Mondiali (3 C.F. per campionato);
  3. attività di concorrente ai Campionati di Tree Climbing Italiani, Europei e Mondiali (3 C.F. per campionato);
  4. pubblicazione di contributi scientifici in riviste del settore riconosciute dal Board di Certificazione Nazionale (1 C.F. per ogni contributo pubblicato);
  5. partecipazione ad Arbor Day o Arbor Meeting nazionali riconosciute dal Board di Certificazione Nazionale (2 C.F. per ogni partecipazione all’attività e per l’intera durata della stessa).

In un’ottica di favorire l’acquisizione dei crediti formativi attraverso la partecipazione a tutte le attività elencante ed al contempo ritenendo prioritario il ruolo della formazione, è stato stabilito che non oltre 15 C.F., sui 30 previsti (50% del totale), possano essere cumulati con le attività indicate nei punti: 2-3-5.

Si auspica, inoltre, che le attività formative vengano scelte prediligendo le tematiche di maggiore interesse per la categoria, per questo, sono state individuate delle macro - aree /categorie ritenute preferibili, tenuto conto della complessità delle attività professionali espletate da un arboricoltore ETW:

MACROAREE ARGOMENTI CONSIGLIATI
Formazione tecnico - pratica e sicurezza sul lavoro
  • Lavori in quota
  • Abbattimenti
  • Allestimenti cantieri in ambiente urbano (cantieri stradali, segnaletica stradale, ecc.);
  • Formazione attrezzature
Formazione in arboricoltura
  • Studio del sistema albero: radici, colletto, fusto, chioma;
  • Morfologia ed architettura degli alberi;
  • Fitopatologia, entomologia;
  • CODIT;
  • Analisi della stabilità;
  • Agronomia generale, geopedologia;
  • Produzione vivaistica.
Rapporti con la pubblica amministrazione

Non saranno considerati crediti formativi le ore di frequentazione di corsi inerenti alla formazione professionale obbligatoria e relativi rinnovi (a titolo esemplificativo: patentino fitofarmaci oppure rinnovo mod. B o PLE oppure responsabile anti incendio).

Saranno per contro considerati crediti formativi le ore di frequentazione di corsi non obbligatori inerenti al miglioramento della qualità lavorativa professionale e relativi rinnovi (a titolo esemplificativo: preposto oppure formazione per la buona gestione del cantiere oppure addetto alla cartellonistica stradale).

Infine, a corredo della richiesta deve essere trasmessa la seguente documentazione aggiuntiva (oltre alla documentazione relativa ai crediti formativi acquisiti, di cui si è detto):

  • Copia del certificato che attesti la frequentazione al corso di primo soccorso in corso di validità;
  • Certificato medico che attesti l’abilità fisica e mentale a svolgere lavori in quota (per i dipendenti certificato del medico del lavoro);
  • Documentazione relativa alle principali attività lavorative svolte in ambito arboricolturale nei 36 mesi precedenti (ad esempio copia delle fatture cancellando i dati sensibili);
  • Copia attestato in corso di validità per PLE e o Modulo B;
  • Copia del pagamento della quota di rinnovo.

Qualora la richiesta di rinnovo ETW sia stata inviata entro la data di scadenza e completa di tutti i documenti necessari, il Centro di Certificazione si impegnerà ad inviare, entro la data di scadenza del tesserino in attesa di rinnovo, un nuovo tesserino ETW valido per tre anni, o un documento attestante la conferma dell’avvenuto rinnovo, in attesa dell’invio del tesserino da parte di EAC.

Rinnovo ETW - emergenza per pandemia COVID-19

Le seguenti linee guida si applicheranno alle certificazioni ETW, con scadenza 31 dicembre 2019, 2020, 2021 o 2022.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2019

Nessuna variazione alle regole precedenti.

Il candidato deve dimostrare 30 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2017, 2018 e 2019 - l'anno 2020 non ha alcun effetto sulla mancanza di formazione. Se tutto è conforme alle Regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2020

Sono sufficienti 25 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2018, 2019 e 2020. Se tutto è conforme alle Regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2021

Il candidato deve fornire prove di 25 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2019, 2020 e 2021. Se tutto è conforme alle regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2022

Il candidato deve dimostrare 25 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2020, 2021 e 2022 in conformità con i requisiti regolari. Se tutto è conforme alle Regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2023

Si ritornerà allo standard base in cui il candidato dovrà nuovamente dimostrare 30 ore di formazione professionale che sia avvenuta nel triennio precedente e cioè negli anni 2021, il 2022 e il 2023.

Rimane invariata la regola per cui si ha tempo fino al 31 dicembre dell’anno successivo la data di scadenza per richiedere il rinnovo.

Per quanto riguarda il Centro di Certificazione SIA:

Le richieste di rinnovo, complete della documentazione sopra descritta, dovranno essere inviate ai seguenti indirizzi mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il costo del rinnovo ammonta ad euro 180,00 per i soci SIA ed euro 250,00 per i non soci.

Indicazioni per il rinnovo certificazione ETW - Centro di Certificazione SIA

La certificazione European Tree Worker - ETW - ha una validità di tre anni e potrà essere rinnovata entro il 31/12 dell'anno successivo la data di scadenza.

Per il rinnovo, l’EAC ha introdotto la regola dell’obbligo di presentazione di attestati all’atto della domanda di ricertificazione che testimonino che l’arboricoltore ETW abbia acquisito un certo numero di Crediti Formativi. Dal 2019 il numero di Crediti Formativi richiesti è stato stabilito in 30.

Il Certification Board Nazionale, che comprende i Centri di Certificazione italiani che offrono gli esami per le certificazioni EAC ed un rappresentante di A.A. Associazione Arboricoltori, ha stabilito alcune regole per il rinnovo della certificazione ETW.

Tutti gli arboricoltori ETW sono soggetti all’obbligatorietà formativa, se ciò non dovesse avvenire il tesserino, al termine del triennio, non potrà essere rinnovato ed il nominativo sarà eliminato dagli archivi dell’EAC – European Arboricolture Council. Il mancato rinnovo comporterà la necessità di sostenere nuovamente l’intero esame. Sono previste deroghe all’obbligatorietà formativa solo in caso di situazioni eccezionali e comprovate che dovranno essere tempestivamente comunicate.

L’arboricoltore ETW interessato al rinnovo della certificazione è tenuto a trasmettere ad un Centro di Certificazione, nei tempi indicati, la documentazione attestante la completa acquisizione dei crediti formativi necessari. Il Centro di Certificazione, prima del rilascio del rinnovo, della validità di tre anni, ha l’obbligo della verifica della veridicità della documentazione trasmessa.

Per quanto concerne l’acquisizione dei 30 crediti formativi, si precisa che gli arboricoltori ETW possono cumularli attraverso le seguenti attività:

  1. attività di formazione ricevuta in corsi e workshop riconosciuti dal Board di Certificazione Nazionale (1 C.F. per ogni ora di formazione);
  2. attività di giudice (si esclude l’attività di semplice volontario) ai Campionati di Tree Climbing Italiani, Europei e Mondiali (3 C.F. per campionato);
  3. attività di concorrente ai Campionati di Tree Climbing Italiani, Europei e Mondiali (3 C.F. per campionato);
  4. pubblicazione di contributi scientifici in riviste del settore riconosciute dal Board di Certificazione Nazionale (1 C.F. per ogni contributo pubblicato);
  5. partecipazione ad Arbor Day o Arbor Meeting nazionali riconosciute dal Board di Certificazione Nazionale (2 C.F. per ogni partecipazione all’attività e per l’intera durata della stessa).

In un’ottica di favorire l’acquisizione dei crediti formativi attraverso la partecipazione a tutte le attività elencante ed al contempo ritenendo prioritario il ruolo della formazione, è stato stabilito che non oltre 15 C.F., sui 30 previsti (50% del totale), possano essere cumulati con le attività indicate nei punti: 2-3-5.

Si auspica, inoltre, che le attività formative vengano scelte prediligendo le tematiche di maggiore interesse per la categoria, per questo, sono state individuate delle macro - aree /categorie ritenute preferibili, tenuto conto della complessità delle attività professionali espletate da un arboricoltore ETW:

MACROAREE ARGOMENTI CONSIGLIATI
Formazione tecnico - pratica e sicurezza sul lavoro
  • Lavori in quota
  • Abbattimenti
  • Allestimenti cantieri in ambiente urbano (cantieri stradali, segnaletica stradale, ecc.);
  • Formazione attrezzature
Formazione in arboricoltura
  • Studio del sistema albero: radici, colletto, fusto, chioma;
  • Morfologia ed architettura degli alberi;
  • Fitopatologia, entomologia;
  • CODIT;
  • Analisi della stabilità;
  • Agronomia generale, geopedologia;
  • Produzione vivaistica.
Rapporti con la pubblica amministrazione

Non saranno considerati crediti formativi le ore di frequentazione di corsi inerenti alla formazione professionale obbligatoria e relativi rinnovi (a titolo esemplificativo: patentino fitofarmaci oppure rinnovo mod. B o PLE oppure responsabile anti incendio).

Saranno per contro considerati crediti formativi le ore di frequentazione di corsi non obbligatori inerenti al miglioramento della qualità lavorativa professionale e relativi rinnovi (a titolo esemplificativo: preposto oppure formazione per la buona gestione del cantiere oppure addetto alla cartellonistica stradale).

Infine, a corredo della richiesta deve essere trasmessa la seguente documentazione aggiuntiva (oltre alla documentazione relativa ai crediti formativi acquisiti, di cui si è detto):

  • Copia del certificato che attesti la frequentazione al corso di primo soccorso in corso di validità;
  • Certificato medico che attesti l’abilità fisica e mentale a svolgere lavori in quota (per i dipendenti certificato del medico del lavoro);
  • Documentazione relativa alle principali attività lavorative svolte in ambito arboricolturale nei 36 mesi precedenti (ad esempio copia delle fatture cancellando i dati sensibili);
  • Copia attestato in corso di validità per PLE e o Modulo B;
  • Copia del pagamento della quota di rinnovo.

Qualora la richiesta di rinnovo ETW sia stata inviata entro la data di scadenza e completa di tutti i documenti necessari, il Centro di Certificazione si impegnerà ad inviare, entro la data di scadenza del tesserino in attesa di rinnovo, un nuovo tesserino ETW valido per tre anni, o un documento attestante la conferma dell’avvenuto rinnovo, in attesa dell’invio del tesserino da parte di EAC.

Rinnovo ETW - emergenza per pandemia COVID-19

Le seguenti linee guida si applicheranno alle certificazioni ETW, con scadenza 31 dicembre 2019, 2020, 2021 o 2022.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2019

Nessuna variazione alle regole precedenti.

Il candidato deve dimostrare 30 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2017, 2018 e 2019 - l'anno 2020 non ha alcun effetto sulla mancanza di formazione. Se tutto è conforme alle Regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2020

Sono sufficienti 25 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2018, 2019 e 2020. Se tutto è conforme alle Regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2021

Il candidato deve fornire prove di 25 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2019, 2020 e 2021. Se tutto è conforme alle regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2022

Il candidato deve dimostrare 25 ore di formazione professionale che sia avvenuta negli anni 2020, 2021 e 2022 in conformità con i requisiti regolari. Se tutto è conforme alle Regole ETW, il rinnovo può essere approvata.

  • Validità del certificato ETW fino al 12/2023

Si ritornerà allo standard base in cui il candidato dovrà nuovamente dimostrare 30 ore di formazione professionale che sia avvenuta nel triennio precedente e cioè negli anni 2021, il 2022 e il 2023.

Rimane invariata la regola per cui si ha tempo fino al 31 dicembre dell’anno successivo la data di scadenza per richiedere il rinnovo.

Per quanto riguarda il Centro di Certificazione SIA:

Le richieste di rinnovo, complete della documentazione sopra descritta, dovranno essere inviate ai seguenti indirizzi mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il costo del rinnovo ammonta ad euro 180,00 per i soci SIA ed euro 250,00 per i non soci.

Informazioni per procedere alla registrazione dei partecipanti al corso TRAQ

Il mondo dell’arboricoltura, attraverso la voce di Andrea Trentini, Presidente dell’Associazione Arboricoltori e di Andrea Pellegatta, Vice Presidente della Società Italiana di Arboricoltura, chiede a gran voce l’immediato rinnovo del bonus verde.

Come di consueto la SIA sarà presente ad Orticolario (Cernobbio CO, Villa Erba, 4-6 Ottobre 2019), uno dei più importanti eventi del calendario florovivaistico, arrivato alla XI Edizione.